Come mantenere l’abbronzatura estiva


L’estate è finita da poco, noi siamo ancora con la testa tra le nuvole, pensando al mare, al sole e invece dobbiamo pensare alla nostra bella pelle abbronzata.  Se l’estate ci ha regalato questa bella abbronzatura color cioccolato e la nostra intenzione è mantenerla anche per tutto l’autunno bisogna seguire qualche piccolo consiglio.


Il primo riguarda i “nemici” dell’abbronzatura ovvero detergenti profumati abbinati al bagno oppure doccia calda. Perché? L’alta temperatura dell’ acqua accelera il distacco delle cellule cutanee favorendo la cosiddetta pelle a macchia di leopardo. Per evitare basta scegliere per le docce getti d’acqua fresca oppure tiepida, mentre per il bagno limitare i tempi di ammollo. Ai detergenti profumati preferite invece prodotti a base di emollienti naturali come olio di mandorle oppure d’oliva utili a rendere più compatta la pelle.  Quando ci asciughiamo, cerchiamo di tamponare la pelle con l’asciugamano, piuttosto che sfregarla, per evitare di stressarla troppo ed agevolare la perdita del prezioso colorito.  Se notiamo chiazze accentuate e principi di disidratazione e desquamazione, effettuiamo un gommage delicato su corpo e zona decolletè, almeno due volte a settimana, per uniformare il colorito ed evitare l’accentuazione di secchezza e segni delle rughe.  Applichiamo giornalmente una buona crema idratante.  Utilizziamo prodotti idratanti naturali, come il burro di karitè, evitando prodotti acidi, come l’acido glicolico, che rimuove i pigmenti dalla nostra pelle. Dopo la doccia, utilizziamo sempre il burro di karitè, che è un prezioso aiuto per mantenere intatta la nostra abbronzatura, perchè ricco di vitamine e di sostanze nutritive ed emollienti per la nostra pelle.
Infine, è fondamentale ricordare che il processo di abbronzatura è una fase naturale attraverso cui passa la nostra epidermide ma che, per essere tale e, soprattutto, per apportare veri benefici al nostro organismo, deve essere transitoria e non permanente.
L’abbronzatura e la produzione di melanina sono, infatti, una sorta di risposta di difesa del nostro organismo agli “attacchi” dei raggi solari: mantenere a lungo la pelle in una condizione di stress, perennemente abbronzata, può provocare perdita di elasticità, secchezza, rughe accentuate e problemi anche più seri.
Per tali motivi, godiamoci pure il sole in estate e cerchiamo di mantenere i suoi effetti anche all’arrivo dei primi giorni autunnali; se poi ci vedremo più bianchi, pazienza, perchè arriveranno presto maglioni e colli alti in nostro soccorso.



Post popolari in questo blog

Shopping online su Manzara Fashion

Alubox cassette postali speciali

Mirililli e Le Mele Rubate