Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2012

Trucco correttivo per occhi tondi

Immagine
Realizzare un perfetto make up per occhi tondi spesso può essere difficile, specialmente per chi è alle prime armi con il trucco. Non bisogna confondere gli occhi grandi con gli occhi tondi: le due cose possono infatti coincidere, ma non sono necessariamente la stessa cosa. 


Gli occhi grandi hanno dimensioni maggiori ma non sempre assumono una forma arrotondata. Gli occhi tondi, infatti, possono essere sia piccoli che grandi: solo in questo ultimo caso occhi tondi e occhi grandi coincideranno e questo make up è perfetto per valorizzarli.

Le caratteristiche principali di questa forma di occhi sono 3, ed è essenziale riconoscerle per studiare per bene un buon make up per occhi tondi:

♦ Sguardo vispo: rendono il tuo sguardo particolarmente vivo e vispo, dando a tutto il viso un’aria simpatica e solare, da valorizzare con un buon make up per occhi tondi.

♦ Iride ben visibile: la forma tonda mette ben in evidenza l’iride. Questo è un punto a tuo favore perché sarà più facile mettere in risalto…

La base per il trucco: come si fa???!!!!

Immagine
Da quando vedo su Real Time la bravissima Clio con il suo programma dedicato al make-up ho scoperto tantissimi segreti per un trucco che dura tutta la giornata. Come ben sapete stendere la base del trucco è il passaggio più importante per un make up perfetto. Il primo passo per il trucco è quello di stendere la crema idratante, quindi si passa alle specialità uniformanti di nuova generazione, i primer. Colorati o trasparenti aiutano a coprire le imperfezioni e regolano la produzione di sebo, garantendo così anche la tenuta del fondotinta.I nuovi fondotinta hanno texture leggere e fluide, che coprono le imperfezione senza mascherare il viso con un trucco innaturale. Nelle loro formulazione sono presenti agenti idratanti vegetali e pigmenti correttori che riflettono la luce regalando luminosità.
Per una corretta applicazione il fondotinta si stende con una spugnetta, meglio se in lattice perché assorbe meno prodotto. Il trucco è bagnare la spugnetta con un po’ d’acqua, strizzarla bene be…

Domenica all'insegna del giardinaggio e .... del riciclo!!!!

Immagine
La domenica è uno di quei giorni che dedico al giardinaggio. Dopo aver tagliato erba e erbacce varie mi sono messa a sistemare il giardino con la mia bambina. Ho sfruttato l’occasione per fare un po’ di lavoretti ecologici.  Allora sono partita alla ricerca di alcuni barattoli di latta che avevo messo da parte dopo aver preparato il sugo per la lasagna a Pasqua.I barattoli di latta, che di solito contengono i pomodori pelati, possono diventare dei vasetti da balcone.La latta fa parte dei chili di rifiuti che produciamo ogni giorno senza neanche renderci conto del potenziale nascosto in essi racchiuso. Grazie all’aiuto di mia figlia (che si è messa alla ricerca di sassolini da incollare sui barattoli) sono nati dei vasetti bellissimi.




Girando sul web mi sono imbattuta in migliaia di idee per decorare il giardino con oggetti che una volta rovinati buttiamo subito nella spazzatura. Purtroppo i stivali da lavoro di mio nonno non sono così belli come quelli appesi alla staccionata come fio…

Trecce che passione!

Immagine
Il mio primo post del blog riguarda la moda, i capelli e in particolare le trecce!!!
Da bambina ho sempre portato i capelli lunghissimi, fino al sedere e mia nonna mi faceva sempre delle bellissime trecce! 

La treccia ha ancor oggi un fascino tutto particolare, nonostante sia un’acconciatura nata molto tempo fa. Un paio di trecce ben fatte si fanno sempre notare, ed è un piacere poterne sfoggiare di particolari. Per poterla realizzare vi occorrono una spazzola, una lacca a tenuta leggera e un elastico; la treccia verrà ancora meglio su capelli non lavati da almeno un giorno. Se avete appena lavato i capelli, meglio inumidirli leggermente con dell’acqua prima di procedere. VI serviranno meno di 10 minuti, ma avrete bisogno delle mani di un’altra persona; rubate per un attimo mamma, sorella o zia e siete pronte per sfoggiare una treccia di grande effetto.Vi posto delle foto di alcuni bellissimi esempi!!! 


Alla prossima ;)

Presentazioni

Cari lettori, sono lieta di presentarvi il mio blog “Pink dreams” ovvero sogni rosa. Rosa, come il mio colore preferito. Finalmente ho trovato un modo per esprimere le mie passioni, le mie emozioni, la mia pazzia ;) e far sì che voi le condividiate con me. Il nome, come ho già detto e penso abbiate notato è "Pink dreams" in quanto la mia idea era quella di presentare un blog per sole donne e ragazze...Spero di avervi incuriosito un po':D